Eventuali reclami o segnalazioni di possibili situazioni di disservizio, saranno recepiti da Novaria Broker Srl costruttivamente, e saranno presi in considerazione al fine di garantire alla clientela la migliore assistenza possibile ed un servizio sempre più rispondente alle esigenze della stessa.

Per inviare un eventuale reclamo riguardante il rapporto contrattuale o la gestione dei sinistri, fermo restando la possibilità di inoltrare lo stesso all’impresa di assicurazione, è possibile contattarci per iscritto ai seguenti recapiti:

Novaria Broker Srl – Gestione Reclami
Sede Operativa Via Vandelli, 20 – 22100 Como
Email: reclami@novaria.eu – Pec: novariabrokersrl@pec.it

È anche possibile utilizzare il modulo predisposto disponibile in questa sezione del sito, compilandolo in tutti i suoi campi.

Il responsabile della funzione incaricata della gestione dei reclami è il Sig. Lupetti Piero, Responsabile dell’Attività di Intermediazione di Novaria Broker Srl

SCARICA IL MODULO

La funzione della gestione reclami non è esternalizzata.

Il reclamo dovrà indicare le seguenti informazioni:

  • nome, cognome, indirizzo del proponente, con eventuale recapito telefonico;
  • numero della polizza e indicazione dell’assicurato (nome, cognome, indirizzo ed eventuale recapito telefonico);
  • numero e data del sinistro al quale, eventualmente, si fa riferimento;
  • breve descrizione delle motivazioni del reclamo;
  • ogni altra indicazione e documento utile per descrivere le circostanze.

In caso di mancato o parziale accoglimento del reclamo nel termine di quarantacinque giorni dal ricevimento del reclamo stesso, vi forniremo una chiara spiegazione della nostra posizione e prima di interessare l’Autorità Giudiziaria, potremmo indicarvi la possibilità di rivolgervi all’IVASS al seguente indirizzo:

IVASS
Servizi Tutela degli Utenti
Via del Quirinale, 21 00187 ROMA
Fax 06.4213.3745 / 06.4213.3353
Pec: ivass@pec.ivass.it

o ai sistemi alternativi per la risoluzione delle controversie previsti dalle normative, provvedendo a specificarvene le modalità.

Precisiamo inoltre, che i reclami indirizzati all’IVASS dovranno indicare i seguenti dati:

  • nome, cognome, indirizzo del proponente, con eventuale recapito telefonico;
  • individuazione del soggetto o dei soggetti di cui si lamenta l’operato;
  • breve descrizione del motivo di lamentela;
  • copia del reclamo presentato all’impresa di assicurazione o all’intermediario assicurativo e dell’eventuale riscontro fornito dagli stessi, nelle ipotesi in cui tali reclami non hanno ricevuto risposta entro il termine indicato nel paragrafo precedente o hanno ricevuto una risposta ritenuta non soddisfacente;
  • ogni documento utile per descrivere più compiutamente le relative circostanze.

Eventuali reclami non relativi al rapporto contrattuale o alla gestione dei sinistri, ma alla mancata osservanza di altre disposizioni del Codice delle assicurazioni, delle relative norme di attuazione, nonché delle norme sulla commercializzazione a distanza dei prodotti assicurativi, possono essere presentati direttamente all’IVASS secondo le modalità sopra indicate.

I reclami aventi a oggetto la gestione del rapporto contrattuale, segnatamente sotto il profilo dell’attribuzione di responsabilità, della effettività della prestazione, della quantificazione ed erogazione delle somme dovute all’avente diritto, devono essere sempre rivolti dal reclamante direttamente all’impresa, fatta salva la possibilità di rivolgersi all’IVASS nel caso di reclami già presentati direttamente all’impresa di assicurazioni, o all’intermediario che non abbiano ricevuto risposta entro il termine sopra indicato, o che abbiano ricevuto una risposta ritenuta non soddisfacente.